Al Salon de l’Auto di Ginevra

Al Salon de l’Auto di Ginevra

Vimercati ancora una volta presente all’’88° edizione del “Salon de L’Auto” a Ginevra dove spicca nuovamente l’incontro tra passione e innovazione. Incontro come sodalizio tra l’espressione di Automotive oggi, ma anche come contrasto tra la vecchia scuola fatta da motori valutati sulla base della “cavalleria” e la totale indifferenza verso la meccanica rispetto all’interesse verso i sistemi di assistenza alla guida o semplicemente dei sistemi di intrattenimento.

Potreste vedere la Bugatti Chiron Supersport così come la nuovissima Zonda Barchetta, ed a pochi passi le piccole concept car EV, orientate alla guida autonoma. E accanto al motore V8 della Koenigsegg Regera (che fa parte di un propulsore comunque ibrido) potresti vedere la fila di persone che vogliono entrare nell’abitacolo della Polo per vedere se si interfaccia con l’ultimo smartphone … Oltre alle caratteristiche degli interni, come i pannelli quasi completamente touch (quanto già visto su Audi A8 è ora disponibile anche sulla A6) abbiamo riscontrato che è possibile trovare un veicolo ibrido o elettrico piuttosto che un’anticipazione di veicolo senza guidatore nello stand di ogni OEM.

Se le due tendenze saranno portate avanti come produzione di massa e stravolgeranno (o, meglio, cambieranno) il panorama attuale non è ancora noto, ma Vimercati è sicuramente impegnata soprattutto nel campo ibrido ed elettrico, con moduli di interruttori integrati nella presa di ricarica come interfaccia per facilitare l’interazione con il sistema di ricarica. Restate sintonizzati per il prossimo Autoshow!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn